FutureGen

Con il progetto FutureGen gli Stati Uniti si propongono di realizzare nei prossimi dieci anni una centrale a idrogeno da 200 MW investendo un miliardo di dollari.

L'obiettivo degli Usa è partire dal carbone, dal quale estrarre idrogeno producendo anidride carbonica concentrata; l'idrogeno viene utilizzato per la produzione termoelettrica e in parte reso disponibile per l'autotrazione, mentre l'anidride carbonica è pronta per lo stoccaggio.

In questo ambito, anche Enel e Cnr hanno sviluppato un progetto per realizzare entro tre anni un impianto sperimentale che produrrà idrogeno a fianco di una delle grandi centrali elettriche a carbone esistenti in Italia, da utilizzare per alimentare il trasporto pubblico e privato delle città vicine all'impianto, riducendo così le emissioni legate al traffico.

Per avere maggiori informazioni su Future Gen: